Consente scambi di Bitcoin Revolution esenti

Posso rivendicare un cambio di proprietà simile a quello di CryptoCurrency?
Con tutto quanto detto sopra, ci sono alcune aree grigie da considerare.

In primo luogo, c’è stata una certa confusione sullo scambio di proprietà simili. Più in generale, c’è confusione sulla capacità di una persona di rivendicare un commercio cripto-cripto-cripto come se fosse di “tipo simile”, evitando così efficacemente che il commercio cripto-cripto-cripto sia un evento imponibile.

Non è chiaro se le tasse dovute sui profitti derivanti dalla negoziazione di una valuta criptata per un’altra possono essere negate rivendicando uno scambio di proprietà di tipo simile. Non è chiaro al 100% se si possono usare regole di scambio di proprietà simili per rinviare il pagamento delle tasse sulla valuta criptata fino a quando non viene convertita in USD o in un’altra valuta.

A Bitcoin Revolution per esempio

Se avete intenzione di rivendicare come scambio di proprietà https://www.geldplus.net/it/bitcoin-revolution-truffa/ di tipo simile, un professionista fiscale dovrebbe guidarvi. Avrete bisogno di presentare i moduli, rivendicare come tipo, fare uno sforzo in buona fede per segnalare con precisione, e dichiarare ufficialmente che si sta calcolando in questo modo.

Vorrei notare che le linee guida dell’IRS dicono:

“il carattere del guadagno o della perdita dipende generalmente dal fatto che la valuta virtuale sia un bene di capitale nelle mani del contribuente.

Potreste trattare tutta la vostra criptovaluta come un unico investimento in criptovaluta, un unico bene di capitale. Se consideri che Ethereum sia “simile” a Bitcoin per esempio, forse puoi giustificare il fatto di non realizzare guadagni di capitale in operazioni crittografiche solo per il 2017. Vedi sotto perché le regole sono cambiate per il 2018 in avanti.

O, più specificamente, se trattate la vostra valuta criptata come una proprietà d’investimento a cui dovrebbero applicarsi le regole per i Non Taxable Exchanges, sostenendo che sono simili, allora forse, forse, forse, forse, forse questo potrebbe sembrare ragionevole.

Like-Kind Exchange nel 2018 e oltre
Sfortunatamente, anche se il genere like-kind si applica per il 2017 (e gli anni precedenti), nel 2018 la nuova legge fiscale statunitense vieta tutti gli scambi di tipo like-kind che non sono legati al settore immobiliare.

Così, andare avanti nel 2018 e oltre è fuori discussione, a meno che le regole non cambino o l’IRS offra una chiara indicazione contraria.

Inoltre, dal momento che la bolletta fiscale elimina i tipi simili nel 2018, mette in discussione l’uso di tipi simili nel 2017.

Tuttavia, un professionista potrebbe essere in grado di aiutarvi a fare un caso per like-kind nel 2017 se avete trattato cripto come un investimento immobiliare e si può fare un caso ragionevole per esso (si prega di notare che non si può fare questo da soli, è necessario assumere un professionista).

Vedi: Forbes Loophole consente scambi di bitcoin esenti da tasse fino al 2018 per un’analisi di ciò che potrebbe essere possibile o meno.

Altre regole da considerare
C’è di più se si finisce per pagare le imposte sugli utili da alienazione.

La regola del lavaggio non si applica (le regole di vendita del lavaggio dell’articolo 1091 menzionano solo i titoli, non i beni immateriali; anche se si potrebbe forse fare un caso per questo quando si presenta la domanda).
Si dovrebbe essere in grado di scegliere tra FIFO (First in First Out) e LIFO (Last in First Out).
SUGGGERIMENTO: In generale, si desidera utilizzare un calcolo LIFO per evitare di realizzare prima i guadagni dalle proprie aziende più vecchie. Quindi tienilo a mente quando fai trading.

22. settembre 2018